Chromas - Associazione Musica Contemporanea

Aspettando Trieste Prima 2017
Incontri internazionali con la musica contemporanea
Un prologo primaverile al festival autunnale

Ingresso gratuito

Concluso il preludio primaverile del festival Trieste Prima 2017 - Incontri internazionali con la musica contemporanea

Sabato 20 maggio l'Auditorium del Museo Revoltella ha ospitato il concerto finale di Aspettando Trieste Prima 2017, il prologo primaverile al festival autunnale, che si è concluso con una serata dedicata ai giovani interpreti. Ad esibirsi i pianisti Alessia Cecchetti, Riccardo Bisatti ed Erik Bertsch, in una serata dedicata ad uno dei nomi più importanti della musica contemporanea, György Kurtág. Il concerto, svolto in collaborazione con la stagione milanese "Rondò" ed introdotto da Corrado Rojac, ha presentato una delle opere più note del compositore ungherese, gli Játékok, una serie di aforismi musicali dedicati al pianoforte che Kurtág inizia nel 1960 e che sta tuttora ultimando. In questo diario musicale emergono numerosissime immagini sonore, tra cui ritratti di compositori, ricordi personali, echi di danze e melopee rumene, tutti caratterizzati dalla originale ricerca kurtágiana volta ad una propria espressività, e tutti mirabilmente interpretati dai tre musicisti, ai quali il pubblico ha tributato calorosi applausi. Il prossimo appuntamento è fissato per il concerto inaugurale di Trieste Prima 2017, il 27 ottobre, sempre alle 18 e sempre al Museo Revoltella.

Riccardo Bisatti prima del concerto

 

Svoltosi il primo concerto di Aspettando Trieste Prima 2017

Il 14 maggio presso la Chiesa Luterana di Trieste ha avuto inizio il prologo primaverile di Trieste Prima. Ad esibirsi il Cantus Ensemble di Zagabria diretto da Berislav Sipus, che ha presentato un programma dedito alla nuova musica croata. Il pubbico del festival ha potuto seguire i "colori musicali" di Olja Jelaska (Butterflies), lo stile caleidoscopico di Milko Kelemen (Die sieben Plagen per voce, solista Martina Gojceta Silic), il teatro musicale di Berislav Sipus (Ten hotti) e la famosa Sinfonia da camera di Boris Papandopulo. C'è stata anche una prima esecuzione di un brano del fondatore del festival, Giampaolo Coral: Nergal e Ereshkigal è stato eseguito per la prima volta dal flauto accompagnato da un quintetto di archi, formazione che ha sostituito l'orchestra d'archi prevista dal compositore. Standing ovation. Il prossimo concerto è all'Auditorium del Museo Revoltella (via Diaz, 27) sabato 20 maggio alle 18.00. In programma musiche pianistiche di György Kurtág.

Berislav Sipus prima del concerto

 

Scarica il programma


TRIESTE PRIMA 2016 - 30ma edizione

Incontri internazionali con la musica contemporanea

L’associazione Chromas è lieta di invitarvi al festival Trieste Prima, che festeggia quest’anno i trent’anni di attività.

Il primo concerto, che si terrà il 31 ottobre al Ridotto del Teatro “Verdi” di Trieste alle ore 18.00, vede la proclamazione dei vincitori del Concorso Internazionale di Composizione Premio Trio di Trieste – Coral Award, dedicato alla memoria del nostro fondatore. Ad esibirsi la violoncellista Olena Guliei in duo con il pianista Volodymyr Lavrynenko, con musiche di Mobilio, Coral, Schnittke e Prokof’ev.

In occasione del trentennale del festival, che si concluderà il 10 dicembre, Trieste Prima si avvale di numerose collaborazioni con enti di prestigio, come si può notare dal programma della stagione proposto qui di seguito.

Lunedì 31 ottobre 2016

Cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio Internazionale di Composizione
Premio Trio di Trieste Coral Award

Sala del Ridotto del Teatro “G. Verdi”, Riva Tre Novembre 1, Trieste, ore 18

Concerto dei vincitori del 16° Premio Trio di Trieste – esecuzione – 2015 

Duo Lavrynenko – Guliei (Kiev, Ucraina)

musiche di Walter Mobilio (vincitore del concorso di composizione 2014), Alfred Schnittke, Sergej Prokof’ev e due brani di Giampaolo Coral.

(collaborazione Associazione Chamber Music  – Associazione Chromas)


Aspettando Trieste Prima 2016
Incontri internazionali con la musica contemporanea
Un prologo primaverile al festival autunnale

Ingresso gratuito

Scarica il programma


Disponibile il programma Trieste Prima 2015


 


Il festival Trieste Prima 2015 s'apre con un prologo primaverile

Maggiori informazioni su "Eventi"

 


Il festival Trieste Prima 2014 inaugura la propria stagione il 31 ottobre

Anche quest’anno la nostra città potrà assaporare quanto di nuovo sta accadendo nell’ambito della musica contemporanea seria. Venerdì 31 ottobre, infatti, nella prestigiosa cornice della Sala “Victor De Sabata” del Teatro “Giuseppe Verdi”, si inaugura la stagione concertistica del festival Trieste Prima. Ma non solo: la stessa serata vede anche la proclamazione dei vincitori del Concorso Internazionale di Composizione “Premio Trio di Trieste – Giampaolo Coral Award 2014”.